28.04.2017

DONARE I PROPRI CAPELLI: una gesto importante e nobile

Una ciocca dei tuoi capelli per donare una parrucca ai pazienti oncologici

 

Qualche mese fa sui nostri social abbiamo avuto il piacere di raccontarvi una storia particolare, uno spaccato di vita a cui molto spesso non viene data l’importanza che merita, per timore, per paura, per un senso di impotenza di fronte ad una quotidianità ingiusta. Oggi partiamo proprio da quella storia, da quella ragazza che per un destino crudele ogni giorno si trova a combattere con le unghie e con i denti una malattia che mai nessuno vorrebbe affrontare nella vita. E poi c’è Silvia, animo generoso e altruista, che ha deciso a 33 anni di donare la propria chioma per restituirle un po' di femminilità, in attesa che i suoi capelli ricrescano dopo gli effetti della chemioterapia. Un nobile gesto quello di Silvia che ci ha resi partecipi e fieri.

 

Ma riavvolgiamo un po' il nastro e andiamo a conoscere nel dettaglio l’attività di  “Un Angelo per capello” che offre un servizio alle persone malate di tumore degno di essere raccontato. Ne abbiamo parlato con il signor Marco Ficarra, Vice-Presidente dell’Associazione di volontariato con sede a Santeramo in Colle in provincia di Bari:

"Si tratta di un progetto nato nel 2014 con l'obiettivo di donare parrucche a pazienti oncologici che non possono permettersi di acquistarne una. Ci tengo a precisare che l'Associazione non produce parrucche, ma raccoglie le ciocche che poi vengono consegnate ad una ditta di Bari specializzata del settore che, in cambio di 3kg di capelli veri, ci fornisce una parrucca sintetica che poi l'Associazione dona GRATUITAMENTE a chi ne fa richiesta."

Pensate che l’Associazione riceve anche 10-15 buste di capelli ogni giorno, a testimonianza di come il valore di questo gesto sia radicato nella cultura italiana.

 

COME DONARE

·       La ciocca da donare deve necessariamente avere una lunghezza non inferiore ai 25 cm

·       E’ necessario avere capelli puliti e asciutti al momento del taglio

·       I capelli devono essere legati o raccolti in un treccia

·       E’ possibile donare capelli anche trattati purché a tinta uniforme (quindi non verranno accettate ciocche con meches)

·       Una volta raccolta la ciocca, spedire il tutto in una classica busta “gialla” da spedizione al seguente indirizzo

Associazione “Un Angelo per Capello”
C.da Montefreddo, 2
70029 Santeramo in Colle – BA

 

Non potevamo non fare due chiacchiere anche con Silvia Burtini, colei che ha messo in gioco il suo nobile animo per far tornare il sorriso a tutte quelle ragazze e signore che stanno combattendo la partita più ardua della loro vita.

Come sei venuta a conoscenza dell'Associazione e dell'opportunità che forniva?

"Era molto tempo che navigavo sul web alla ricerca di strutture serie e sono stata colpita da numerosi videi di ragazze americane che decidevano addirittura di rasarsi a zero. Inoltre in famiglia abbiamo dovuto affrontare momenti tristi che mi hanno scossa maggiormente e convinta che fosse stato un gesto da fare, senza tanti pensieri. Così, grazie anche al sostegno da parte di una mia amica mi sono decisa! Mi sarebbe tanto piaciuto affidarmi ad un'Associazione italiana e dopo alcune ricerche ho trovato "Un Angelo per capello" con cui ho instaurato fin da subito un bellissimo feeling.Sono una ferma animalista e vegana, ma di fronte alla generosità umana non ci sono filosofie e pensieri che tengano. Un gesto così semplice, perché alla fine basta solo decidere di cambiare il look, ha fatto tornare il sorriso a ragazze della mia età che non sono state forntunate come me! Chi non lo farebbe?"

E' vero che hai deciso di spedire al più presto anche la ciocca di capelli della tua mamma che ben 30 anni fa ha decisono di cambiare look? "Certo che sì, al tempo non si poteva fare, così vista la mia stupenda esperienza ho deciso di proporre anche a lei l'iter che ho fatto io! Pensavamo che a distanza di tutti questi anni i capelli non potessero essere più riutilizzati, invece ci sbagliavamo. La spedizione ci ha è stata concessa nostante conserviamo la ciocca da 30 anni!"

Allora Silvia tienici aggiornati!!! E complimenti per la tua azione generosa!! Lo rifarai? "Sicuramente, non appena mi ricrescono i capelli!"

Se tra di voi che in questo momento state leggendo questo articolo c'è quelcuna che ha deciso di cambiare look per una giusta causa non esiti a contattarci!! Saremo lieti di accompagnarvi in questo percorso!

 

 


Questo sito utilizza cookie di terze parti. Per informazioni maggiori leggi la privacy policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Chiudi il banner