28.10.2019

Ricerca, Attualità, Sociale e Moda: è tempo di Collezione A/I 2019-20 di Mitù

Fa parte del nostro percorso formativo scoprire e apprendere cosa c’è dietro una collezione moda, quale ricerca e quali messaggi impregnano le passerelle.
Ecco il nostro racconto, fatto di immagini, delle tre parole chiave della Collezione Autunno Inverno 2019-20!

Iniziamo con la key word NEMESI.

Nella mitologia greca era la giustizia punitrice, da noi interpretata con il ritratto di Dorian Grey. Oggi questa stessa si riflette nella nostra società in maniera positiva e negativa. E poi la locandina del partito di Alexandria Ocasio-Cortez che ha segnato un momento importante della storia statunitense al femminile. Tutto questo racconta la società, le relazioni, l’essere umano e viene trasmesso anche dalla moda.

E ancora con un’altra key word raccontiamo la collezione A/I di Mitù, è la parola CONGIUNZIONE.

La spieghiamo attraverso l’Art Nouveau di Artur Liberty che si avvale di tessuti provenienti da luoghi molto distanti tra loro creando, appunto, una congiunzione di culture. Ma lo facciamo anche attraverso le immagini della sfilata di Dior dove le modelle sono di bianco vestite per ricordare le suffragette, movimento di emancipazione femminile nato per ottenere il diritto di voto per le donne. This is the fashion style today.

Ecco la terza key word che si prefigge di descrivere la nuova collezione A/I di Mitú. INCLUSIONE,

ossia quel desiderio di accettazione del diverso e del pregiudizio. Lo facciamo mostrandovi come Prada racconti il personaggio di Frankenstein, il mostro buono condannato prima ancora di essere conosciuto e quindi costretto a diventare cattivo. In passerella quindi i pregiudizi e gli stereotipi...e il desiderio di inclusione.


Questo sito utilizza cookie di terze parti. Per informazioni maggiori leggi la privacy policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Chiudi il banner